Terre e rocce da scavo sottoprodotti o rifiuti: la gestione semplificata secondo il D.P.R. n. 120/2017 ed il D.M. 5/2/1998 e successive modifiche

Presentazione
Il corso, rivolto a consulenti, professionisti e tecnici del settore, si pone l’obiettivo di chiarire le modalità di accesso alla gestione semplificata delle terre e rocce da scavo come sottoprodotti secondo il D.P.R. n. 120/2017 ed al recupero come rifiuti ai sensi del D.M. 5-2-1998 e s.m.i all. 1 suballegato 1 punto7.31-bis. A tal fine vengono analizzati i criteri per la corretta qualificazione dei materiali da scavo come sottoprodotti e rifiuti ed è anche previsto un congruo spazio dedicato all’analisi di casi pratici ed al confronto diretto con i docenti.

Destinatari
Professionisti chimici, agronomi, ingegneri, architetti, geologi, geometri e consulenti tecnici operanti nel settore della gestione e del recupero delle terre e rocce da scavo

Crediti formativi
I crediti formativi riconosciuti per questo corso sono 7 soltanto per i chimici

PROGRAMMA

17 dicembre 2018

8:30

Registrazione dei partecipanti

9:00-13:00

Presentazione del corso

Le terre e rocce da scavo come sottoprodotti o rifiuti;
Il rispetto delle procedure e rischi correlati;
Il piano di utilizzo: presentazione, efficacia, realizzazione e dichiarazione di avvenuto utilizzo;
Il deposito intermedio;
Materiali di scavo esclusi dalla disciplina dei rifiuti (art. 185 T.U.A.) e utilizzo in situ;
Classificazione dei materiali di scavo come rifiuti: deposito temporaneo e gestione dei rifiuti;
Responsabilità e sanzioni;
Il sistema dei controlli e il ruolo di ARPA.

13:00

Pausa Pranzo

14:00-17:30

Criteri per qualificare le terre come sottoprodotti, qualità ambientale e normale pratica industriale;
Aspetti relativi ai materiali di riporto;
Terre e rocce da scavo prodotte in cantieri di grandi e piccole dimensioni;
Caratterizzazione ambientale delle terre e rocce da scavo;
Procedure di caratterizzazione chimico-fisiche e accertamento delle qualità ambientali;
Contenuti del piano di utilizzo;
Terre e rocce da scavo come rifiuti: modalità del recupero ai sensi del D.M. 5-2-98 e s.m.i.;
Casi pratici e quesiti

ISCRIZIONE AL CORSO


Quota di iscrizione
euro 130,00 + IVA euro 28,60 totale euro 158,60 per le iscrizioni pervenute entro il 20 novembre
euro 150,00 + IVA euro 33,00 totale euro 183,00 per le iscrizioni pervenute dal 21 novembre

La quota comprende: kit congressuale, attestato di partecipazione.
Nel caso di iscrizioni a carico di enti pubblici, l’iscrizione è da ritenersi completa con l’invio alla Segreteria Organizzativa della determina di impegno di spesa.



Sconti

È previsto uno sconto per:
- iscrizioni multiple. Sono da considerarsi iscrizioni multiple quelle per i corsi terre e rocce da scavo e conglomerato bituminoso. 
Per i dettagli della scontistica applicata consulta lo specchietto qui di seguito:

Quote di iscrizione (iva esclusa):
Categoria Entro il 20 novembre 2018 Dal 21 novembre 2018
Singola Iscrizione € 130,00 € 150,00
Iscrizione multipla* € 200,00 € 220,00


Chiusura delle iscrizioni
Le iscrizioni si chiudono 7 giorni prima della data di apertura del corso. Dopo tale data l'iscrizione è possibile solo previo contatto telefonico con la Segreteria Organizzativa.

Modalità d'iscrizione
La quota di adesione deve essere versata all’atto dell’iscrizione.
Il corso sarà confermato solo al raggiungimento del numero minimo di 20 partecipanti.

Cancellazioni
Il diritto di recesso potrà essere esercitato fino a 30 giorni lavorativi (sabato compreso) prima della data del corso e darà diritto al rimborso completo della quota di adesione. Oltre tale limite, e fino al giorno precedente il seminario, il partecipante potrà recedere riconoscendo alla Segreteria Organizzativa un corrispettivo del 30% della quota di iscrizione. Dopo tale data, qualunque ulteriore rinuncia non darà diritto ad alcun rimborso. Il recesso dovrà essere comunicato via e-mail alla Segreteria Organizzativa info@ambienteformazione.it
È invece possibile sostituire in qualsiasi momento il partecipante al corso, previa comunicazione del nuovo nominativo alla Segreteria Organizzativa.

FACULTY

Avv. Dario Librici
Consulente legale ambientale con master di II livello in diritto dell’ambiente e tutela del territorio
Dott. chimico Luigi Librici
Consulente ambientale già direttore della Struttura territoriale ARPA di Palermo

SEDE DEL CORSO

Aula Multimediale - Servizitalia
Via Salvatore Puglisi 15, Palermo
Vai Su Maps

Segreteria Organizzativa

SERVIZITALIA
Via Salvatore Puglisi 15, 90143 Palermo
Tel. 091 6250453 - Fax. 091 303150
info@servizitalia.it - www.servizitalia.it